Brescia - Napoli, Gattuso: "Pensiamo a Balotelli e non a Messi"

Brescia - Napoli, Gattuso:

Brescia-Napoli più importante del match di Champions con il Barcellona? Rino Gattuso lo dice (''Dobbiamo pensare a Balotelli e Lopez, non a Messi'') ma probabilmente non ci crede neppure lui perché la sfida ai campioni spagnoli è la più attesa dell'anno. La partita di Brescia, però, è effettivamente un appuntamento fondamentale per il Napoli che cerca il rilancio definitivo in campionato e soprattutto tenta di inseguire i posti utili per la qualificazione alle coppe europee. ''La partita a Brescia? Una gara simile a quella di Cagliari. Non so come giocheranno, ma lasciano 2-3 giocatori in avanti. Dobbiamo stare attenti a non peccare di presunzione. Non sarà facile. Anche loro giocano sulle seconde palle. Serve grandissima attenzione''. ''La priorità - spiega Gattuso - è la partita di Brescia, scenderà in campo la squadra migliore. C'è tempo per pensare al Barcellona. Con le cosiddette piccole abbiamo perso 20 punti. Troveremo una squadra avvelenata. Troveremo una squadra che ci vuole metterà in difficoltà''. In molti non si spiegano ancora la preferenza accordata dal tecnico a Ospina rispetto a Meret.

''Faccio delle scelte. Non sono aziendalista. Devo riuscire - dice l'allenatore del Napoli - a mettere in campo i giocatori giusti. Le scelte le faccio in base a quello che vedo. Le partite si vedono durante la settimana''. Domani sarà ancora assente Koulibaly e Gattuso anticipa che il franco-senegalese non ci sarà neppure contro il Barcellona. ''Prima dobbiamo ascoltare le sue sensazioni. E' inutile - osserva - che lo mettiamo in campo e poi rimane fermo. Abbiamo preferito fermarlo 7-10 giorni e vediamo come si sente a livello fisico''. Domani a Brescia mancherà anche Llorente, influenzato, ma l'allenatore ritrova a tutto tondo Allan dopo l'esclusione punitiva per scarso impegno in occasione della trasferta di Cagliari. ''Con Allan - racconta - tutto ok, ho detto che non portavo rancore. E' finita là. Ci siamo parlati, ci siamo guardati negli occhi, bisogna far parlare il campo. Ho visto un grande professionista che si è messo di nuovo a disposizione della squadra''. In trasferta il Napoli sta facendo meglio che in casa. E' forse dovuto alle caratteristiche della squadra? ''Preferisco giocare sempre in casa. E' una questione - dice Gattuso - di mentalità, di testa, anche se abbiamo fatto sempre fatica. Bisogna annusare il pericolo prima. In casa abbiamo sempre giocato a campo aperto''

Probabili formazioni
Brescia (4-3-1-2): 1 Joronen, 2 Sabelli, 3 Mateju, 14 Chsncellor, 26 Martella; 25 Bisoli, 4 Tonali 27 Dessena, 8 Zmrhal; 31 Bjarnason; 45 Balotelli. (12 Andrenacci, 5 Gastaldello 19 Mangraviti, 29 Semprini, 6 Ndoj, 7 Spalek, 23 Skrabb, 24 Viviani, 9 Donnarumma). All.: Lopez. Squalificati: Ayé. Diffidati: Mateju . Indisponibili:Alfonso, Romulo, Cistana, Torregrossa.


Napoli (4-3-3): 25 Ospina, 22 Di Lorenzo, 44 Manolas, 19 Maksimovic, 6 Mario Rui, 5 Allan, 4 Demme, 20 Zielinski, 7 Callejon, 14 Mertens, 24 Insigne. (1 Meret, 27 Karnezis, 23 Hysaj, 13 Luperto, 31 Ghoulam, 8 Ruiz, 68 Lobotka, 12 Elmas, 21 Politano, 11 Lozano, 99 Milik). All.: Gattuso. Squalificati: nessuno. Diffidati: Elmas e Demme. Indisponibili: 2 Malcuit, 26 Koulibaly, 9 Llorente. Arbitro: Orsato di Schio

Quote Snai: 5,75 4,25 1,55

Articoli correlati

Lascia un commento

Stai commentando come ospite.